… E un giorno ti accorgi che hai bisogno di qualcosa…

Di Irene Fulceri.

Io e Laura siamo partite dalla Stazione di Livorno felici, emozionate e curiose di quello che avremmo fatto. Quando siamo arrivate l’emozione era tanta, ma tutte le Suore ci hanno accolto con tanto AMORE proprio con la A maiuscola, tanta semplicità, una vera e propria ACCOGLIENZA.

In quei pochi giorni a Roma non so è cambiato qualcosa dentro di me… Spesso noi giovani ci preoccupiamo davanti alla proposta di stare qualche giorno a riflettere su noi stessi, sulla nostra vita, sulla nostra fede, forse perché non siamo abituati, forse perché fa paura!

In realtà sono stati giorni intensi: il sabato mattina ci siamo riuniti tutti insieme e grazie a Guido, alla sua esperienza e grazie ad ognuno di noi, ci siamo realmente conosciuti; è emerso il vero Io di ciascuno di noi, scoprendo quanto ci assomigliavamo! Nel pomeriggio invece Guido, Daniela e Francesca ci hanno portato la loro esperienza del Perù… ecco devo dire che è stato proprio tramite i loro sguardi, le loro emozioni (che ci hanno travolte in pieno!) che abbiamo compreso quanto è grande il loro amore, quanto hanno amato e continuano ad amare il Perù e soprattutto tutte le persone che hanno incontrato…

La vita è strana, un giorno ti accorgi che hai bisogno di qualcosa, è allora che apri gli occhi e ti rendi conto di non essere te stesso al 100%, ti rendi conto di quanto sei influenzato da ciò che ti circonda e da qui nasce il mio bisogno di lasciare tutto, partire e ritrovarmi, riscoprirmi per poi un giorno, spero, potermi ritrovare dall’altra parte del tavolo e con un solo sguardo, con l’emozione riuscire a trasmettere quello che questi ragazzi hanno trasmesso a me, e chissà magari essere una scintilla dentro il cuore di qualcun’altro! 

 

Suor Agnese voglio ringraziare te e tutte le altre sorelle perché ci avete accolto con il cuore e la semplicità. Mi sono sentita figlia di tutte! E’ stata una esperienza importante e da li è cambiato veramente qualcosa in me…. Infatti tutte le volte che io e Laura ci troviamo emergono sempre le esperienze di quel fine settimana!

Grazie mille!!! 🙂

Livorno 5 maggio 2016

 

Print Friendly, PDF & Email