Le Palme – I giovani di Livorno all’Istituto S. M. Maddalena

La Domenica delle Palme: GMG 2018 a Livorno, in casa di don Quilici

Di Caterina Lo Russo – Tratto da La settimana 26 marzo 2018 27 marzo 2018

Non temere e…mettiti in cammino!

Questi i messaggi chiave della GmG diocesana vissuta dai ragazzi all’Istituto S. Maria Maddalena.

“Non temere perché hai trovato grazia presso Dio” è la frase dell’angelo alla Vergine Maria, che dà il titolo al messaggio 2018 del Santo Padre ai giovani. Un invito, quello di Papa Francesco ad aver coraggio di abbracciare la propria vocazione, coraggio di vivere la propria fede. Una forza che proviene per grazia di Dio, che ci deve aprire all’altro attraverso la carità e l’impegno civile, per costruire una società migliore. Via, dunque, paura e timori perché il Signore ci è accanto e con Lui tutto diventa possibile.

Questo coraggio, ci invita inevitabilmente a “metterci in cammino”, altro tema di questa Gmg 2018.

Da qualche tempo si parla dell’incontro dei Giovani italiani con il Santo Padre, previsto a Roma ad agosto. Questo evento pre-sinodale prevede che i giovani arrivino nella capitale dopo aver vissuto delle esperienze di cammino. La nostra diocesi, gemellata con quella di San Miniato, percorrerà un tratto di ‘francigena’ al contrario, per giungere a Pistoia, dove si terrà la grande festa dei giovani Toscani, che da lì partiranno poi in pullman, alla volta di Roma.

1112

A proposito allora di cammino, i ragazzi hanno potuto ascoltare durante il pomeriggio tre diverse testimonianze, due dal vivo, una attraverso un video. Si sono alternati nei racconti, Luca Dello Sterpaio, s.jacopino che ha più volte vissuto l’esperienza estiva della “Marcia Francescana” e alcuni membri de “I camminatori folli”che hanno narrato le loro epiche imprese ai piedi  (anche per fini di beneficenza) condendole con simpatica livornesità. Il video, invece, mostrava la testimonianza di Emma Morosini. Si tratta di un’arzilla e gagliarda vecchietta di novantaquattro anni, la cui testimonianza è stata presentata dal Servizio di Pastorale giovanile nazionale, in occasione della “Fiera dei cammini” (svoltasi a Sacrofano nel gennaio scorso).  Alla sua veneranda età Emma intraprende ogni anno pellegrinaggi a piedi, per lo più verso mete mariane. Iniziando per rispettare un voto alla Madonna, questa piccola donna cammina da anni percorrendo strade d’Italia e del mondo.  Le tre testimonianze di cammino hanno sottolineato la bellezza dell’esperienza, fatta di fatica, di condivisione e di inspiegabili segni della Provvidenza che spesso sopperisce a problemi incontrati nel cammino ( necessità di cibo, di acqua, di posti di ristoro e pernottamento).

1314Il cammino è un’esperienza che ti segna, ti lega alle persone con cui lo condividi e ti aiuta a discernere e fare i conti con te stesso, con le proprie forze e i propri limiti. Sia “I camminatori folli”, sia Luca hanno trasmesso ai presenti tutto il loro entusiasmo e voglia di mettersi in cammino, raccontando anche aneddoti e fornendo consigli pratici per chi intraprenderà il cammino di agosto.

La giornata si è conclusa con un momento di preghiera nella cappella dell’Istituto alla presenza del Vescovo Simone.

Un sentito grazie alle suore per averci ospitato.

Caterina Lo Russo

Livorno 26/03/2018

151416

Views All Time
Views All Time
Views Today
Views Today
Print Friendly, PDF & Email