Incontro dei giovani di Ciminà – Cirella – Lauro (RC)

La ricetta del Regno: pochi semi di senapa e un pò di lievito

Nel racconto di Mariarosa V

 

Una delle cose belle per iniziare il nuovo anno 2018 è stata la presenza della nostra cara madre generale suor Agnese, in visita nelle nostre comunità.

Come quasi ogni volta che viene ad incontrarci, ha organizzato un ritiro per mercoledì 3 gennaio a Ciminá.

Il tema è stato il Vangelo di Mt 13,31-33, con le parabole del granellino di senape e del lievito paragonato al Regno dei cieli.

Gia…un pugno di lievito e un piccolo semino ( suor Agnese ha introdotto il ritiro facendoci osservare i semi di senapa: veramente piccolissimi, forse i più piccoli semi esistenti), che l’uno amalgamato ad una grande quantita di farina, quella giusta e, l’altro seminato si “trasformano” in modo straordinario e soprattutto buono anzi ottimo.

5

6

Il ritiro è proseguito con la recita dei salmi 131 e 137, con alcuni canti e con uno scritto di Giovan Battista Quilici sul dono dell’umiltà, necessaria e fondamentale per dar spazio a Dio.

Le pause di meditazione sono state due, una personale e una di gruppo, dove poi insieme si sono condivise le varie riflessioni.
Tanti sono stati gli spunti emersi che come sempre ci hanno arricchito e resi consapevoli di quanto Dio ci vuole comunicare.
Si è evidenziato molto la difficoltà di essere lievito che si unisce uniformemente alla farina, per il forte condizionamento che si ha nei nostri paesini per il giudizio altrui.

Spesso quindi ci si blocca e invece di esporsi, di mettere a frutto i doni che si possiedono, ci si isola costruendo una vita virtuale attraverso internet.

Usando immagini e foto, si mette in evidenza una personalità a piacimento,  che il più delle volte non è per niente autentica e propria.

Si è tutti concordi di quanto sia utile il mondo di internet ma allo stesso tempo si è coscienti di quanto male venga usato e dei danni che può provocare…

 Quindi sarebbe urgente attuare una rieducazione nell’usare questi mezzi arrivando ad una vita più coerente e responsabile, per non rimanere lievito che da solo finisce per andare a male e seme che non viene seminato.

A fine ritiro, che si è concluso con la celebrazione Eucaristica, ci è stato donato da suor Agnese una bustina con i semini di senapa con i versetti del Vangelo di Mt 13,31 e 17,20.

Anche questo ritiro, come ogni volta, ci ha ricolmati di gioia immensa, quella gioia vera che solo in Dio si trova.

Un grande grazie come sempre a suor Agnese, lievito amalgamato alla farina e seme germogliato.

Alle nostre amate suore, particolarmente a suor Isidora che instancabile prepara con amore sempre un ottimo pranzo.

A don Domenico che ci accoglie con grande disponibilità ed affetto e da quest’anno al vice parroco don Antonio (presenza preziosa per la nostra comunità)

Tutti esempi di vita autentica impastati dell’amore di Dio.

Maria Rosa Varacalli

7

Views All Time
Views All Time
Views Today
Views Today
Print Friendly, PDF & Email