Don Quilici: un uomo coraggioso, un prete. Mons. Benotto ne ha parlato a Livorno

Sabato 10 Giugno alle 18, in SS Pietro e Paolo, S. Messa celebrata dal Vescovo Mons. Giusti nell’anniversario della morte

La Settimana -5 giugno 2017 – Di Chiara Domenici

Oggi più che mai la figura di don Quilici è attuale e viva; ricordare la sua missione pastorale, la sua forza, il suo coraggio, non può che essere di stimolo per i sacerdoti di oggi e per le nuove generazioni. Monsignor Benotto, arcivescovo di Pisa, invitato dalle suore Figlie del Crocifisso di Livorno a parlare di don Giovanni Battista Quilici, ha riproposto la storia del prete livornese, caratterizzandone in particolare la missione sacerdotale. “La forza del suo essere prete sta nello stare vicino ai poveri, ma soprattutto nel suo essere sacerdote, collaboratore della gloria di Dio”. “I preti – ha detto – sono vicari dell’amore di Cristo e don Quilici seppe dedicarsi ai più poveri tra i poveri, coloro a quell’epoca non avevano diritto ad alcuna dignità”.

Don Quilici era anche un uomo coraggioso, che seppe esigere attenzione e disponibilità dai potenti per ottenere aiuti e sostegno: in questo video l’arcivescovo sottolinea questo proprio aspetto 

In occasione della conferenza di mons. Benotto è stato illustrato anche il libro di suor Agnese Didu, madre generale delle Figlie del Crocifisso, che ha scritto una vita di don Giovanni Battista Quilici, ripercorrendo momento per momento la missione del Servo di Dio, in cammino verso la santità. Il prossimo 10 giugno alle 18 alla chiesa dei Santi Pietro e Paolo mons. Giusti celebrerà una Messa in ricordo del sacerdote livornese nell’anniversario della sua morte.

art3

Views All Time
Views All Time
Views Today
Views Today
Print Friendly, PDF & Email